FICUS LYRATA: UNA FOGLIA “MUSICALE”

Le foglie grandi e lucide conferiscono eleganza al fusto del Ficus Lyrata, pianta dalle mille curiosità: scorrete l’articolo per conoscerle!

IL MIO FICUS LYRATA

Acquistato in sconto al vivaio questa primavera, il mio Ficus Lyrata cresce piano piano alla luce della finestra del soggiorno, schermata da una tenda bianca. Nonostante sia conosciuto come pianta dalla rapida crescita in altezza, il mio Ficus non ha fretta ma nel frattempo mi ha donato ben tre foglie: chi va piano, va sano e lontano!

ficus lyrata
Il mio Ficus

CARATTERISTICHE GENERALI

Di origine africana, il Ficus Lyrata è una delle più eleganti piante appartenenti alla famiglia delle Moracee grazie alle sue splendide foglie che lo rendono vero protagonista dell’arredamento di interni.
In natura è un sempreverde a portamento arboreo, che può raggiungere grandi dimensioni. In appartamento, le sue foglie coriacee spiccano sul resto della struttura alta al massimo un metro e mezzo: spesse, ondulate, di colore verde intenso, con venature belle evidenti.
E’ molto raro vedere la pianta in fiore se tenuta in ambiente domestico.
Cliccate qui se siete interessati al suo acquisto!

COLTIVAZIONE E CURA

In vaso è solito svilupparsi un unico fusto che potrebbe piegarsi gradualmente sotto il peso delle foglie. Per questa ragione è opportuno cimare la pianta in primavera per alleggerirla e fornire un sostegno allo stesso fusto, magari un bastone in bambù.
Il terriccio nel vaso deve essere ben drenante: consiglio di aggiungere uno strato di sabbia o argilla sul fondo per evitare il marciume delle radici.
La pianta necessita di tantissima luce, anche diretta, per fortificarsi e crescere. Personalmente scelgo sempre di schermare i raggi del sole con una tenda per evitare spiacevoli inconvenienti, come le bruciature sulle foglie.
L’acqua, ancor meglio se piovana, deve essere fornita regolarmente ma è necessario attendere che il terriccio sia completamente asciutto fra un’irrigazione e l’altra.
Mantenete sempre pulite le foglie del vostro Ficus Lyrata eliminando la polvere con un panno umido e morbido e nebulizzatele con acqua non calcarea: una buona percentuale di umidità e temperatura compresa tra i 15 e 20 gradi aiuteranno la pianta a crescere in maniera ottimale.
La concimazione periodica, soprattutto nel periodo primaverile, può aiutare la pianta a resistere ad eventuali attacchi di parassiti.

CURIOSITA’

In natura, il Ficus Lyrata produce frutti che però non sono commestibili.
Il botanico tedesco Otto Warburg nominò questa specie Lyrata per la forma delle foglie che ricordano la lira, strumento musicale simile al violino.
Il Ficus Lyrata appartiene alle piante purificatrici dell’aria: ripulisce l’ambiente domestico da qualsiasi particella inquinante, in particolare la nicotina!
La sua linfa lattiginosa può provocare irritazione a contatto con la pelle: fate attenzione quando cimate la pianta e indossate un paio di guanti!
Il Ficus rappresantava in antichità speranza, fertilità e verità.

Avete trovato l’articolo interessante? Se vi va condividetelo sui social, lasciate un commento ed iniziate a seguirmi.
Alla prossima!



1 Comment »

Rispondi